L’alga spirulina in gravidanza

Verde, talmente verde da risultare quasi azzurrina: l’alga spirulina è riconoscibilissima ed sta diventando sempre più nota nel corso degli ultimi anni, per le sue proprietà e i suoi benefici e perché è sempre più diffusa.

Viene dalle acque tropicali, è ricchissima di clorofilla ed è piena di minerali, lipidi e vitamine. Ma quali sono i benefici? Ed è consentito assumerla anche durante la gravidanza?

L’alga spirulina in gravidanza: i benefici dell’alga ricca di clorofilla e la sua assunzione per le donne incinte

Cos’è l’alga spirulina?

L’alga spirulina (Arthrospira platensis e Arthrospira maxima) è un’alga che si trova soprattutto nelle acque dolci tropicali e subtropicali, e per le sue proprietà è da secoli utilizzata dalle popolazioni locali. La coltivazione principale si trova presso il Lago Ciad, ma anche i laghi del Totalcingo e del Texaco ne sono ricchi.

È di colore verdissimo, tendente all’azzurrino, e a determinare questa sua caratteristica è l’altissima concentrazione di clorofilla all’interno dell’alga.

Le proprietà dell’alga spirulina

Conosciuta soprattutto per i benefici sul sistema immunitario (che, quando assumiamo integratori a base di alga spirulina, si rafforza), l’alga spirulina è ricca di vitamine che agiscono oltre che sulle difese immunitarie anche sulla vista, sulle ossa e sul cuore. Antiossidante e immunostimolante, l’alga spirulina è utile per prevenire e combattere l’osteoporosi, ma anche il morbo di Chron (una malattia intestinale) e la celiachia. È utilizzata tuttavia anche nelle diete dimagranti, poiché essendo ricca di fenilanina riduce la sensazione della fame.

Ha anche molti minerali basici, e per questo è un cibo alcalino che riequilibra l’organismo rendendo più alcalini i tessuti.

Alga spirulina e gravidanza: è possibile assumerla?

All’interno delle popolazioni azteche che conoscevano e coltivavano l’alga spirulina anticamente, le donne in gravidanza esano solite assumerla. In effetti, quest’alga è un alimento utile durante la gestazione, poiché, come fanno sapere da questo studio (https://science.naturalnews.com/2011/164893_Spirulina_Arthrospira_Protects_Against_Cadmium_Induced_Teratogenic_Damage_in_Mice.html), riduce il rischio di anomalie genetiche, in particolare quelle causate dall’esposizione del feto al cadmio, come exencefalia e micrognazia. 


Anche il rischio di preeclampsia diminuisce, grazie al fatto che l’alga spirulina contiene acidi grassi che regolano la pressione sanguigna della partoriente. 

I benefici dell’alga spirulina in gravidanza

Già prima della gravidanza, l’alga spirulina essendo così ricca di vitamine e minerali (oltre che di antiossidanti) può migliorare la fertilità; in gravidanza, invece, è utile per i motivi già citati, mentre in allattamento è un valido aiuto per reintegrare i sali, le vitamine e gli elementi persi. Per questo aiuta anche a prevenire e contrastare l’astenia e la caduta dei capelli.

Ogni mese ti invieremo il menu del mese, corsi e attività in gravidanza, idee di benessere e codici sconto!