La nursery in stile boho

Se nello stile scandi il colore bianco, il legno naturale e la geometria pulita (insieme ai tessuti caldi) sono le basi da cui partire, per la nursery in stile boho la regola è utilizzare mobili recuperati dai mercatini, filati bianchi e grezzi, vimini, tappeti e cuscini colorati e piante verdi e rigogliose. L’atmosfera, infatti, deve essere leggera, confortevole, avvolgente  e naturale, come dice il nome, che si riferisce, come s’intuisce, allo stile di vita bohémien del XIX secolo, anticonformista e senza regole precise. 

Oggi le ispirazioni dello stile boho, tuttavia, arrivano da moltissimi altri stili: il far west, ma anche la cultura hippie e quella etno-chic. Ecco come rendere la cameretta boho-chic partendo da tutto questo.

La nursery in stile boho: la decorazione bohémian-chic della cameretta per un’atmosfera leggera e confortevole

I pompon che pendono alla parete sono una decorazione tipicamente boho: possiamo crearli in casa e posizionarli sopra la culla o il lettino che accoglierà il bambino.

Per quanto riguarda il fasciatoio, una bella idea boho-chic è posizionare il materassino per il cambio in un vecchio cesto in vimini, come in questa immagine. Allo stesso modo, molto bohémien sono le culle in vimini di una volta e i cesti utilizzati come lettino durante i primi mesi di vita del bambino.

Via libera alla tappezzeria e alla carta da parati illustrata, magari con cactus e atmosfere da “la signora del West” come questa.

Le piante anche in cameretta? Sì, sopra il fasciatoio, in una posizione sicura ma bellissime da vedere, per depurare l’aria e avvicinare la natura al bambino sin dai primi giorni. Vedendo il verde, infatti, abituerà l’occhio all’elemento naturale, che sarà fondamentale durante la vita (nonostante la nostra vita frenetica e cittadina).

Per rendere particolarmente bohémien la nursery è possibile puntare sul tappeto, che deve essere in forte contrasto con lo stile della stanza più basic e neutro. Sì ai tappeti persiani, ma anche a quelli più etnici.

Per chi ama uno stile più pieno e disordinato, anche questo si sposa con la decorazione boho-chic. Legno, tessuti diversi, decorazioni piene… Tutto rende la nursery super bohemien.

Infine, il lampadario, che fa moltissimo: per completare lo stile boho della nursery, è da scegliere in vimini o in paglia, voluminoso e accogliente.

Iscriviti alla nostra newsletter! Ogni mese ti invieremo il menu del mese, corsi e attività in gravidanza, idee di benessere e codici sconto!